Sei qui: GuardaQua.it » Un libro gratis

Ciao, e benvenuto!
Qui dentro troverai di volta in volta link attinenti alle pagine che stai visitando, se sono disponibili.

Buona navigazione!
19 Jan, 2006 @ 19:53 Un libro gratis (Società)

Oggi si parla di libri. Anzi, di un libro. In regalo.
Eh sì, avete capito bene: in regalo, gratis!
Questa parola è musica per le orecchie di chi, come i due autori, guadagna mille euro al mese, e con quelli deve arrangiarsi.
Questo libro parla di lavoro, di noi, di tanti ragazzi -una intera generazione- che s'ingegnano per arrivare a fine mese con una busta paga media, 1.000 €, e un contratto precario.




Sono 89 pagine in PDF, piacevolissime a leggersi (io l'ho finito in due ore). Ironiche, taglienti, e, soprattutto, reali. Gli autori ne parlano così:

GENERAZIONE 1.000 EURO è il primo "reality book" che accende i riflettori su una "Meglio Gioventù" troppo spesso trascurata, banalizzata e sottovalutata.

GENERAZIONE 1.000 EURO è la storia di Claudio, un ragazzo emiliano di 27 anni, laureato, che vive e lavora a Milano come junior account nel marketing di una multinazionale. Condivide un appartamento in affitto con alcuni coetanei in zona periferica; il suo impiego lo soddisfa, ma la sua posizione (in co.co.pro. a 1.028 euro netti al mese senza tredicesima) non gli concede nessun beneficio e nessuna garanzia. Non per questo, però, Claudio rinuncia a godersi il bello della vita: non considera, infatti, la sua condizione di precario come un limite, bensì come uno stimolo a reagire e a trovare ogni giorno nuove prospettive.

Ma GENERAZIONE 1.000 EURO è anche la storia di tutte le persone come Claudio, che oggi costituiscono una vera e propria generazione: quella dei "Milleuristi" (o "G1000"). Persone che, pur con 1.000 euro al mese - rimboccandosi le maniche -, continuano a sperare in un futuro migliore e meno incerto.

Questo dicono loro. A mio parere, è molto ben scritto: "prende" subito, dalla prima riga. Non annoia mai, e non è troppo lungo (l'ho letto al pc). I tempi della storia sono studiati alla perfezione; tant'è che ogni volta che finivo un capitolo, mi veniva voglia di passare subito al successivo. Identificarsi nel personaggio, poi, è fin troppo facile: verrebbe da dire che Claudio è uno di noi, e in effetti, lo è.
Cosa aggiungere? Ah, sì, il link: Generazione 1.000 euro lo scaricate gratis da qui.

Buona lettura, e fatemi sapere se vi è piaciuto!

Permalink